Il Convegno dedicato annualmente a Zia Veronica è diventato un appuntamento di grande interesse che precede il giorno della festa e la Rassegna d’arte diffusa lungo le vie e le piazze del paese.  È un momento di incontro e condivisione che quest’anno verte sui festeggiamenti per il Centenario della nascita dell’artista zeddianese e per il suo primo secolo d’arte: arte naïve, al femminile, come il suo pensiero libero.

   Alle testimonianze raccolte l’anno scorso, dell’ex sindaco Laura Solinas e di Franco Zoccheddu, si aggiungono quelle della famiglia di Zia Veronica e dei figli di Lina Pippia, la professoressa Mariella Camarda e l’architetto Peppetto Camarda. La loro voce è stata fondamentale per la comprensione dell’arte di Zia Veronica e del contesto artistico-culturale in cui lei ha mosso i primi passi e impreziosisce il nuovo catalogo del 2023, che verrà presentato nel corso del Convegno.

   Al Convegno parteciperanno il Sindaco di Zeddiani, Claudio Pinna, l’Assessore alla Cultura, Cristina Dessì, il Presidente della Pro Loco, Giovanni Antonio Zireddu, il Direttore artistico Paolo Sirena e diversi testimoni e collezionisti dell’arte di Zia Veronica. Verrà inoltre presentata NATURAE – 12 libri d’artista, la mostra curata da Marie Claire Taroni nella Biblioteca del paese.

(Paolo Sirena)