Oltre la tela raffigurante il Carnevale, il collezionista Tarcisio Fodde, proprietario della storica legatoria di Oristano, possiede un altro quadro particolare, Su Ballu tundu, che presenta una novità assoluta rispetto agli altri precedenti che svolgono la medesima tematica.

“Su Ballu tundu”, (primi anni ’70), olio su tela, 80×60 cm. Collezione Tarcisio Fodde, Oristano.

   Infatti, il sig. Fodde chiese a Zia Veronica di personalizzare l’opera con alcuni elementi e dettagli e ricorda che, quando le disse di inserire l’albero della cuccagna, Zia Veronica rispose di non averlo mai dipinto prima, e che fu un motivo che da allora lei introdusse come elemento caratteristico delle scene di festa. Un’altra particolarità, mai notata prima dal collezionista, fu anche la presenza delle ombre portate, che probabilmente Zia Veronica iniziò a dipingere in quel periodo.

(Intervista a Tarcisio Fodde, 2023)